WhatsApp +39 3804793455

Poltrone e divani da giardino: scelta e acquisto sicuro, specialmente se ci si affida a una azienda riminese rinomata in tutta Italia, ovvero Pari Cucine.

Divani e poltrone outdoor, origine e storia

Noi di Pari Cucine, azienda leader nell’arredo di interni ed esterni, ci teniamo ad avere i migliori marchi e prodotti per un outdoor curato e di tendenza.  Per chi ha la possibilità di avere un giardino, è fondamentale pensare a un arredo outdoor raffinato, senza però perdere di vista la praticità e la qualità dei materiali che permettono all’arredo di sopravvivere alla pioggia estiva.

Lo sapevate che la diffusione di divani e poltrone da esterno la si deve a Luigi XV che dalla Francia contribuì a far conoscere queste comodità nel resto d’Europa?

Il divano, in particolare, ha origini ottomane: il nome deriva dal termine persiano diwan, il quale indicava gli uffici amministrativi in cui lo scriba svolgeva il suo lavoro seduti su cuscini. In seguito diwan venne francesizzato in divan allo scopo di definire la panchetta con i braccioli tipica. Il complemento di arredo propriamente da interni, però, divenne ben presto uno dei mobili da giardino più diffusi e realizzati in vari e differenti nuovi materiali sempre più resistenti.

La scelta di un divano e di una poltrona da esterno non è affatto facile, anche perché in commercio ce ne sono di tutti i tipi. Potete  visitare i nostri showroom che vanta grandi marchi per arredare bagno, living e soprattutto la cucina, ma recentemente anche l’esterno . Talenti e Vermobil sono tra i nostri marchi più rinomati.

Tendenza giardino 2019 Rimini, divani e poltrone

Sembra incredibile, ma fino a pochissimi anni fa, bastava un tavolo con le sue sedie in plastica per dirsi completato un arredo outdoor. Eppure, grazie alla continua evoluzione delle nuove tecnologie e materiali, si può dire di poter completare l’arredo per gli esterni con l’aggiunta di apposite sedute capaci di resistere ad ogni condizione climatica e agli sbalzi di temperatura. Chi ha voglia di decorare il proprio spazio esterno conferendo colore e vivacità ma con eleganza, non può rinunciare ad avere delle sedute di questo tipo, specialmente se decorate con tessuti molto colorati. I materiali di nuova generazione sono molto più resistenti della plastica e non hanno bisogno di molta manutenzione, a differenza del legno.

Materiali e tessuti da scegliere

Per quanto riguarda i materiali, sicuramente il legno è quello più usato per quanto riguarda la struttura. Le tipologie adatte all’esterno sono iroko, teak, balau e mogano. Siccome i mobili da esterno in legno non sono certo economici, il rattan si è diffuso molto rapidamente. Esso è sempre un legno, derivato da un particolare tipo di palma. Divani e poltrone in rattan rappresentano la scelta ideale per avere ottima resa e durata nel tempo. Inoltre, è un materiale usato anche per tavolini e sedie sdraio, in modo da avere un vero e proprio salotto outdoor.  Sebbene non sia la prima scelta, la plastica viene usata perché è il materiale più economico ma anche glamour (grazie ai colori e forme alla moda) mentre ferro e alluminio vengono coperti da verniciature che ne garantiscono una maggiore resistenza verso le intemperie e ruggine.

Per quanto riguarda i tessuti, vengono usati soprattutto per rivestire i cuscini. Di solito, essi vengono prodotti in textilene, tessuto sintetico indistruttibile e resistente all’usura e ai raggi del sole, come il batyline. Inoltre, entrambi hanno la peculiarità di conservare i colori dei tessuti intatti e sono facilmente lavabili in lavatrice a 30°.

 

Cosa aspettate? Venite a trovarci nei nostri negozi a Rimini!

 

Share This