WhatsApp +39 3804793455

Separare nettamente gli ambienti casalinghi senza pareti si rivela sempre una impresa non da poco, ma non è impossibile: noi di Arredamento Pari a Rimini abbiamo diverse soluzioni da proporre, alcune innovative e altre molto classiche, ad esempio dividere il soggiorno dalla camera con mobili su misura, magari di grandi marche Made in Italy.

Divisione soggiorno e camera a Rimini

Dividere gli ambienti di una abitazione a volte è veramente difficile. La maggioranza delle persone adottano la soluzione più facile, però anche la più costosa e invasiva, ovvero innalzare muri e consentire opere murarie nella propria dimora. Il risultato potrebbe essere anche soddisfacente, ma prima di valutare questa soluzione estrema, bisogna prendere in considerazione diversi fattori e altre opzioni per ottenere lo stesso risultato, se non migliore. L’ambiente che richiede una sorta di divisione è da sempre il salotto, protagonista di open space spettacolari e padrone della scena grazie allo stile scelto per la zona living. Lo scopo è quello di separare il living dall’ingresso, dalla cucina o addirittura dalla camera da letto, in modo da ottenere un ambiente ordinato e la privacy necessaria, o ricavare uno spazio per la dispensa o uno sgabuzzino. Sono tante le soluzioni che si possono adottare senza richiedere autorizzazioni, preventivi e cercare esperti muratori  allo scopo di ottenere la distinzione tra zona notte e zona giorno. Noi di Arredamento Pari possiamo consigliare di dividere queste zone della casa con dei mobili su misura. Questa soluzione è ideale per chi non ha voglia di avere polvere perenne e il viavai di operai per un tempo indefinito.

Librerie a Rimini: separare zona notte e giorno

La soluzione più facile per chi vuole dividere con mobili su misura sono le librerie. Una libreria bifacciale unisce l’utile al dilettevole, permettendo di sistemare libri e altri oggetti, come soprammobili e addirittura piccoli elettrodomestici. Cucina e soggiorno risultano separati senza ricorrere alla costruzione di un muro, permettendo anche diverse realizzazioni in futuro, come si potrà dividere la zona living dalla stanza da letto, in caso di un monolocale di discrete dimensioni. Il suggerimento è posizionare il mobile nella parte della stanza in cui risulta utile e funzionale, in modo da avere a disposizione un mobile su misura che si può utilizzare da ambo le parti. I vantaggi sono innumerevoli: a differenza di un muro solido, la luce può penetrare e filtrare attraverso la stanza, illuminando l’ambiente senza problemi. Inoltre, alcuni modelli hanno faretti a incasso od orientabili. Noi di Pari Arredamento a Rimini consigliamo di dare un’occhiata a nostro negozio online, in modo da cogliere le nostre promozioni d’autunno e i nostri prezzi migliori. Inoltre, le librerie delle nostre grandi marche italiane come Tonin Casa e Varo sono adatte per un ambiente moderno, come per un open space in stile industriale. Entrambe le scelte permettono di mantenere la continuità visiva tra i due spazi e arredare con fantasia. In realtà, questo mobile su misura si presta a diverse composizioni. Ci sono modelli con scrivania inserita, ottime anche per il soggiorno e per ricavare un piccolo angolo studio per lavorare al pc, o una sorta di angolo relax in cui fare colazione, leggere, scrivere e appoggiare tazze e piattini. Si possono realizzare anche su misura, sviluppandosi sia in altezza, sia in larghezza.

Zona notte divisa con una parete attrezzata

Altra soluzione ottimale per l’ambiente soggiorno e la zona notte è utilizzare una parete attrezzata per dividere nettamente i due ambienti. La differenza tra questa tipologia di mobilio e le librerie è semplice, in quanto la libreria è formata perlopiù da scaffali per riporre libri, riviste, piccoli oggetti mentre la parete attrezzata po’ avere anche cassetti, pensili e uno spazio sufficiente per una TV a 32 pollici, o anche di più. Esistono diversi modelli di parete attrezzata, da quelle classiche che fondono il mobile libreria con la madia, la credenza e il porta TV orientabile a 360 gradi, ai modelli più moderni con luci incorporate, forme geometriche e colori neutri di tendenza. Napol, marca 100% made in Italy, dimostra che per fabbricare un mobile divisorio a tuta altezza si possono recuperare dei materiali, come le lastre di vero legno ricavato dalle briccole veneziane. Di solito, una parete attrezzata può essere di libera installazione o fissata al muro, per questo si opta a innalzare delle pareti in cartongesso, anche solo a metà altezza, in modo da poter installare il mobilio senza problemi, a patto che i contenitori sospesi o le mensole non siano troppo pesanti.

Share This