WhatsApp +39 3804793455

Mobili sospesi per il living, la giusta soluzione per creare volume e colore a un soggiorno moderno: librerie, pareti attrezzate o una fusion di entrambi, i quali si devono integrare perfettamente con i mobili venduti da noi, Arredamento Pari Cucine a Rimini.

Arredo Rimini, storia del soggiorno

Con l’affermazione della borghesia, per molto tempo si teneva a distinguere tra l’ambiente cucina, adibito alla preparazione di cibi e bevande, da quello per i momenti conviviali e l’accoglienza dei vari ospiti, ovvero il salotto. In pratica, la classe sociale che copriva il livello delle fasce medio-basse della società ha cercato di imitare in tono minore rispetto ai nobili e agli aristocratici la divisione tra gli ambienti di servizio e i saloni adatti al ricevimento. Dal secondo Dopoguerra arrivando agli Anni Sessanta, gli americani hanno introdotto in terra italica il concetto di fondere soggiorno, cucina e sala da pranzo tutto insieme, creando un ambiente open space unico e multifunzionale in cui tutta la famiglia trascorreranno la maggior parte della giornata svolgendo diverse attività . Ancora oggi è saldo il concetto di soggiorno moderno: il living è basato principalmente da un open space che dà continuità alle aree adiacenti , stabilendo un contatto visivo nonché un legame fisico con l’angolo cottura anche con elementi aggiuntivi come l’isola e la penisola. Il tutto sta mutando ancora, in quanto le tecnologie moderne sono state introdotte nelle abitudini quotidiane. Ecco che la parete attrezzata sospesa dovrà integrarsi con il divano, il tavolino basso da caffè ed eventuale mobilio presente. 

Salotto moderno con i mobili sospesi

Noi di Arredamento Pari Cucine a Rimini siamo convinti che un soggiorno moderno, per dare carattere all’ambiente, abbia bisogno di mobili adeguati. Per dare carattere all’ambiente e non pentirsi dell’acquisto, suggeriamo di prendere in considerazione la tipologia dei mobili sospesi. Essi sono in grado di arredare la parete di un living senza appesantire, anzi, in alcuni casi l’ambiente risulta alleggerito. I nostri designers realizzano composizioni decorando i muri come se fossero dei grandi quadri contemporanei. Napol, Tonin Casa ma anche Calligaris, grandi marchi di cui siamo rivenditori ufficiali, hanno sviluppato soluzioni che spaziano da forma e funzione di madia, di libreria o di mini armadio, posizionabili all’altezza preferita e in base alle proprie esigenze e a quelle della casa. Mensole e contenitori formano delle composizioni chiuse o a giorno, permettendo di riporre oggetti d’arredo e libri. L’alternare elementi differenti, magari di due colori diversi, porta a creare delle composizioni molto elaborate dal punto di vista estetico, ma anche funzionali. Alcuni modelli hanno la possibilità di inserire maxi schermi, o avere delle zone studio a scomparsa, o anche un angolo relax di tutto rispetto. Curiosando sul nostro sito, si noteranno diverse opportunità dal punto di vista del prezzo, visto che sulla linea Connubia by Calligaris fino a novembre si può risparmiare l’8% del  prezzo finale grazie a un particolare codice sconto. I materiali usati dalle nostre grandi marche sono top di gamma: si spazia dalle essenze del legno, per poi passare ai mobili laccati e in tanti colori diversi, in modo da armonizzare o contrastare le pareti presenti.

Mobili sospesi living moderno, pro e contro

La scelta di mobili sospesi per il soggiorno deve essere basata naturalmente dallo spazio a disposizione. La soluzione migliore per liberare spazio nella cosiddetta living room  è proprio quella di optare per dei mobili da fissare alle pareti. In questo modo si possono creare delle vere e proprie composizioni di design senza rendere sovraccarico l’ambiente. Inoltre così facendo si può riporre oggetti decorativi, piatti, bicchieri e piccole elettrodomestici  senza intralciare i movimenti e soprattutto i passaggi tra una stanza e l’altra.

In realtà, i mobili sospesi sono un trucco che usano gli interior designer, compresi i nostri, in modo da mantenere libera la parte più bassa delle pareti e  collocare in prossimità degli attacchi elettrici i vari dispositivi elettronici o lampade da terra per illuminare la zona living. La produzione di questi prodotti segue la tradizione, anche se rispetto a un tempo i materiali sono nettamente cambiati. Più leggeri ma resistenti, oltre che essere di design grazie allo stile e alla firma degli stessi e, cosa da non sottovalutare assolutamente, ambiente ben illuminato in quanto la parete attrezzata sospesa non impedisce l’entrata della luce naturale. Di contro, esiste un limite di carico che può creare problemi se si hanno libri e altri oggetti pesanti.

Share This