WhatsApp +39 3804793455

Avere una zona beauty in camera non è certo un lusso concesso alle più fortunate: noi di Pari Cucine a Rimini abbiamo la soluzione su misura e usando mobili da toeletta semplici e di uso comune, ma non per questo poco eleganti.

Creazione zona beauty a Rimini

Le amanti del make-up e dell’arredamento sicuramente coniugheranno queste due passioni progettando una zona beauty, magari con il nostro aiuto. Ovviamente, noi di Arredamento Pari Cucine a Rimini consigliamo di collocare i relativi mobili da toeletta in camera o nella stanza guardaroba, anche perché è raro trovare bagni talmente spaziosi da includere una coiffeuse, il mobile di bellezza che ha fatto la storia del beauty.  Già, perché la cura del corpo e la storia del trucco e parrucco è molto antica, dagli Egizi fino ai giorni nostri. Addirittura, anche le prime comunità primitive fabbricavano attrezzi per una sorta di igiene e cura di se stessi, anche se rudimentali.  Quando le dimensioni della stanza da letto lo consentono e si ha un altro spazio in cui posizionare un angolo studio, si può pensare di arredare camera con una zona beauty, unendo il piacere di queste decorazioni con l’utilità di avere tutto a portata di mano in uno spazio, invece di andare alla ricerca di rossetto, mascara e altri prodotti in bagno o in altre zone della casa. Il mobile di bellezza per eccellenza si chiama, come già detto, coiffeuse, però si può sostituire anche con una scrivania di dimensioni piccole o una consolle con relativo specchio. Bontempi, Tonin Casa, Pedrali e Calligaris sono delle grandi marche (di cui noi siamo orgogliosamente rivenditori ufficiali) le quali possono dare uno spunto di arredo e design per ideare la postazione make-up dei propri sogni.

Rimini, consolle per camera da letto

Nonostante sia un concetto un po’ retrò, la toeletta in camera trova applicazioni in chiave moderna, permettendo di ritagliare uno spazio bellezza senza rinunciare a nessun stile: si può proseguire col filone vintage con consolle e specchi retrò, come mantenere l’arredo classico o addirittura osare con mobili contemporanei e moderni. Ma perché la zona beauty in camera da letto? In passato questo mobilio era parte integrante dell’arredo della stanza da letto, uniti alla classica postazione a colonna con la brocca, il piccolo catino e il vaso da notte. Un tempo infatti i bisogni di facevano fuori casa, visto che i bagni erano esterni. Durante la notte, certamente, nessuno si avventurava fuori al buio per andare in bagno, perciò la sera prima si riempiva la brocca di acqua per la mattina dopo. Al risveglio, infatti, si versava un po’ di acqua nel piattino e ci si lavava a pezzi, mentre il vaso da notte serviva per i bisognini notturni.  I nobili avevano anche questa sorta di mobilio per sistemarsi, indossare la parrucca, truccarsi e profumarsi. Diciamolo pure: per le donne, il bagno in casa è innovazione ma non quando devono truccarsi. Tocca sempre assumere posizioni scomode e inoltre bisogna sempre stipare prodotti per la skin care, il make-up e gli accessori gioiello in diversi angoli della stanza, finendo per perderli o non trovarli al bisogno.

Stile postazione trucco secondo Arredamento Pari Rimini

Qualunque sia lo stile che si voglia seguire per l’angolo beauty, è opportuno seguire certi suggerimenti per ottimizzare lo spazio e renderlo ancora più funzionale. Oltre a scegliere dei mobili di tonalità chiare in modo che la luce rifletta maggiormente, il tavolo da trucco è bene disporlo nei pressi di una sorgente di luce naturale, possibilmente vicino a una finestra. Le sedute sono da preferire piccole e senza schienale: questo trucco è usato moltissimo anche nei centri estetici, in quanto occupano poco spazio e possono essere anche posti sopra lo stesso mobiletto quando non si usa. In alternativa si può utilizzare un comodo pouf, utile anche per contenere pennelli, prodotti e altri accessori. Lo specchio con le luci incorporate è fondamentale per visionare il make-up nell’insieme, però le più moderne affiancano a questo due accessori in più. Si tratta dello specchio a figura intera e un manichino. Questi due oggetti sono fondamentali per scegliere gli outfit e provarli indossati senza sgualcirli o stropicciarli (oltre che prepararli la sera prima e risparmiare tempo prezioso). Il mobiletto: a seconda di quanto si è esperte di beauty, si può scegliere con scomparti, cassetti e anche con scomparto sotto il piano per riporre tutti i prodotti di bellezza e seguire una skincare routine degna delle celebrità e delle migliori influencer.

Share This